Loading...

ECO-CONSIGLI

  1. Limita il più possibile i tempi in cui resta accesa il tuo mezzo ai box: 300 motociclette accese per 30 minuti emettono fino 100 kg di CO2. Per compensarli occorrono oltre 100 mq di foresta tropicale per un anno.

  2. La manutenzione puntuale del tuo mezzo e lo smaltimento corretto dei materiali serve anche a preservare l’ambiente in cui ti trovi. L’olio esausto è una delle principali fonti di inquinamento delle falde acquifere. Fai del tuo meglio per smaltirlo in modo corretto!

  3. Per i tuoi spostamenti all’interno delle assistenze prediligi mezzi che hanno un basso impatto sull’ambiente come mezzi elettrici o biciclette.

  4. Cerca di lavare il tuo mezzo con un detergente ecologico e fallo nelle aree apposite dove le acque vengono raccolte e non inquinano la falda.

  5. Dopo la gara fai una doccia veloce: potrai risparmiare fino al 40% dei consumi di acqua riducendo di due minuti il tempo dedicato alla doccia.

  6. Allenati sempre su percorsi autorizzati: evita boschi e prati dove potresti interferire con la vita della fauna locale

  7. Uno pneumatico abbandonato impiega più di 100 anni per degradarsi. Smaltisci tutti i materiali del tuo mezzo pensando al futuro del pianeta!

  8. Mantieni pulito l’ambiente in cui gareggi e utilizza gli appositi cestini della raccolta differenziata e invita tutti a fare la stessa cosa!

  9. Dissetati con acqua del rubinetto ed utilizza una comoda borraccia così da evitare l’utilizzo di inquinanti bottigliette di plastica.

  10. I mezzi elettrici rappresentano il futuro: i campionati FIA Formula E o FIM e-Power ogni anno mostrano al mondo di cosa sono capaci i motori elettrici in pista.

[ib_sponsor]