Loading...
21
06
2018

Italian Baja 2018, Campioni in missione

By carlo 0

by Rita Kónya

Oltre alla Coppa del Mondo, l’Italian Baja conta anche per un’altra prestigiosa serie internazionale, il Campionato della Zona Europea Centrale. Due dei campioni in carica del CEZ correranno in Italia, entrambi provenienti dalla Polonia: Tomasz Piec in T2 e Mariusz Wiatr in TH.

Central European Zone Championship è una serie per equipaggi provenienti da paesi dell’Europa centrale (Italia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, tra gli altri) nelle categorie T1, T2, T3 e TH. Nella categoria T1, il più grande nome nella classifica è sicuramente quello dell’ex campione ceco Miroslav Zapletal, che ha firmato un podio assoluto lo scorso anno all’Italian Baja e usa questa stagione per testare la sua nuova Ford F-150, e il suo compatriota Zdenek Porizek, pure con un F-150 costruito nel laboratorio di Zapletal.

In T2, il campione in carica della categoria Tomasz Piec ha iniziato la sua seconda stagione con la Toyota e torna sul tracciato italiano con grandi ambizioni dopo essere stato 2 ° l’anno scorso. Il suo connazionale, Tomasz Baranowski, inizierà quest’anno con una macchina nuova di zecca, una Toyota costruita nel laboratorio di Krzysztof Holowczyc.

I polacchi possono aspettarsi una forte concorrenza dai piloti T2 italiani in CEZ, ma anche da Ahmed Al-Shegawi (Arabia Saudita, Toyota), attuale leader della Coppa del Mondo nella categoria e il campione dello scorso anno Adel Abdula (Qatar, Toyota) nella graduatoria della Coppa del Mondo.

In TH, il campione in carica (e anche il leader della categoria dopo i primi quattro round) arriva a Pordenone semore dalla Polonia: Mariusz Wiatr ha optato per una nuova vettura quest’anno, una con una storia fantastica. La sua Mitsubishi L200 Strakar ha una serie di grandi risultati con i suoi ex proprietari, incluso un 7 ° posto nella classifica generale del Dakar Rally 2009, e il suo è ancora capace di un buon passo, proprio come il suo pilota. In competizione nella categoria TH, vale la pena considerare i tre spettacolari Dacia Dusters, due dei quali guidati da pilotesse, Magdalena Zajac e Patrycja Brochocka, e la terza con il campione 2017 della Duster Cup nella Coppa Nazionale polacca, Krzysztof Wicentowicz, al timone.