Baja d’Autunno, i T2 all’ultimo assalto



02 Novembre 2017

Obbligo vittoria per Bordonaro mentre ad Alfano basta un piazzamento
E per il terzo gradino del podio sono in ballo Lops, Ananasso e Lolli

 

Mai dire mai, come dice l’eterno James Bond. Alla Baja d’Autunno (11/12 novembre) andrà in scena l’ultima sfida stagionale per il titolo Produzione (Gruppo T2) del Campionato Italiano Cross Country Rally e l’incertezza regna sovrana in testa alla classifica, sebbene Andrea Alfano con Carmen Marsiglia alle note si presenti forte di un vantaggio cospicuo (266 punti contro 235,5) rispetto al suo principale avversario Alfio Bordonaro navigato da Marcello Bono.

 

Dopo cinque delle sei gare 2017, i due sfidanti hanno in ballo anche il Suzuki Challenge dove il divario (257 contro 233) è più contenuto per un diverso regolamento che non aggiunge punti per la sola partecipazione e ne prevede invece anche per un settore selettivo individuato come “power stage”.

 

Ora l’ultimo atto a Valvasone avrà coefficiente 3 mettendo sul piatto ben 78 punti per il vincitore, 57 per il secondo, 48 per il terzo e via così sino a 6 per il decimo arrivato. L’aritmetica dice che in caso di vittoria di Bordonaro servirà un terzo posto ad Alfano, mentre gli basterà arrivare sesto in caso di piazza d’onore del rivale.

 

E chi potrebbe almeno un po’ sparigliare le carte? La “terza incomoda” Margherita Lops, fuori dai giochi di vertice (165,5 nell’Italiano e 125 nel Challenge) ma obbligata a fare un buon risultato per impedire la possibile rimonta al terzo gradino del podio di Giuseppe Ananasso (127) e Andrea Lolli (120). Tutti al volante dei Grand Vitara derivati dalla serie, “agili e resistenti, buoni per ogni terreno” come recita il mantra di Emmetre Racing.

 

La Baja d’Autunno sul fianco destro del Tagliamento – 3 giri da 25 km il sabato, 2 la domenica in senso contrario – prepara dunque fuochi d’artificio e spettacolo per il rush finale del tricolore Cross Country Rally, mai come quest’anno carico di suggestioni e di iscritti grazie alle novità introdotte da Aci Sport, con ulteriori sviluppi che verranno svelati proprio alla Cava Mosole nella serata di sabato 11 novembre.

 

Carlo Ragogna Ufficio Stampa italian Baja

Altre news dell'edizione Italian Baja 2017



Segui Italian Baja    pagina Facebook Italian Bajapagina Twitter Italian BajaCanale YouTube Italian Bajapagina Instagram Italian Bajaprofilo Flickr  Italian Baja

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Policy Privacy Cookies