Logo Italian Baja

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Policy Privacy Cookies

Italian Baja in arrivo Bryce Menzies da Las Vegas



18 Maggio 2016

I big si fanno attendere, come i fuochi d’artificio più spettacolari. Però l’elenco iscritti dell’Italian Baja (23/26 giugno) sta crescendo ogni giorno sia in versione quattro, sia in versione due ruote, e non mancano significative curiosità di una sfida globale valida per la Coppa del Mondo FIA Cross Country Rallies e la Coppa del Mondo FIM Bajas.

 

A memoria del CEO (Chief Executive Officer) Mauro Tavella, che poi sarebbe l’amministratore delegato di sé stesso al comando del Fuoristrada Club 4x4 Pordenone, non era mai pervenuta l’iscrizione di un americano di Las Vegas, capitale planetaria del gioco d’azzardo. Ora l’annunciata partecipazione di Bryce Menzies con una Mini All4 Racing del team X-Raid apre un nuovo orizzonte e merita un commento speciale. Perché questo pilota ha vinto per tre anni consecutivi (dal 2011 al 2013) il titolo prototipi 2 ruote motrici della serie Torc, uno spettacolare campionato fuoristrada targato Usa, gareggia anche nel rally cross ed è tra i protagonisti del Red Bull Frozen Rush, una competizione sulla neve dove lo show è tenuto in gran conto rispetto al puro e semplice risultato cronometrico.

Del resto Las Vegas si trova nel Nevada (termine che in spagnolo significa innevato, ricoperto di neve), terra d’adozione per Menzies nato in Arizona.

 

In tema di concorrenti stranieri oltre oceano, l’Italian Baja 2016 ritrova il peruviano Raul Orlandini, l’anno scorso vincitore del Gruppo T3 (veicoli Migliorati), stavolta con un Toyota Land cruiser 3 litri del team 4WD Jaton Racing per scalare la classifica dei veicoli diesel Produzione (T2.2). 

 

Sul fronte degli italiani, Elvis Borsoi è stato il primo a sciogliere gli indugi. Il driver di Conegliano, nel 2015 primo assoluto nella categoria T2.1 (veicoli benzina Produzione) al volante di un Ford Raptor, battendo il kazako Denis Berezovskiy e il libanese Emil Khneisser, adesso pare deciso a schierarsi al via su Toyota.

 

Carlo Ragogna Ufficio Stampa italian Baja

Altre news dell'edizione Italian Baja 2016



Segui Italian Baja    pagina Facebook Italian Bajapagina Twitter Italian BajaCanale YouTube Italian Bajapagina Instagram Italian Bajaprofilo Flickr  Italian Baja
© 2021 T.O.P. srl
P.IVA IT01454130939
Policy, Privacy, Cookies
Area Riservata

IT | EN

Credits