Logo Italian Baja

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Policy Privacy Cookies

Italian Baja, lo sport aiuta lo sport



01 Ottobre 2021

Il brand di Tavella come sponsor di Basket e Hockey


Pordenone 1 ottobre 2021_ Giù il cappello di fronte a un gesto di grande sensibilità nei confronti della vocazione sportiva cittadina, che ha nel basket e nell’hockey un riferimento consolidato fin dagli anni ‘70. Mauro Tavella, attraverso il suo brand Italian Baja, sarà sponsor di Sistema Basket Pordenone e Gruppo Sportivo Hockey Pordenone per la stagione 2021/2022.

 

 

Oggi pomeriggio una conferenza stampa ha reso ufficiale il duplice accordo. E’ “lo sport che aiuta lo sport”, uno slogan inedito ed efficace per un’operazione di concretezza esemplare. Le due società, ognuna a suo modo, stanno affrontando un momento delicato: il roster del cesto ha dovuto rinunciare alla C Gold e ha appena potuto iscriversi alla C Silver; la compagine a rotelle, retrocessa dalla serie A alla B, sta avviando un percorso di rilancio puntando sui giovani. Italian Baja ha appena chiuso l’edizione della ripartenza con un bilancio molto positivo, registrando una partecipazione assai rilevante di piloti stranieri e italiani, aggregando componenti istituzionali e investitori commerciali.

 

Il brand Italian Baja è di proprietà di Top Srl, società di cui sono amministratore unico, e la mia autoscuola – ha spiegato il manager pordenonese - è cresciuta negli anni fino a diventare il massimo riferimento regionale come agenzia pratiche auto. Il territorio mi ha dato tanto e mi ha consentito di crescere, ora sento di poter restituire qualcosa alla città, niente di meglio che agire nello sport, attività salutare e benefica sia per chi lo pratica, sia per chi lo segue con la giusta misura. Basket e Hockey sono state le mie passioni giovanili come tifoso, mentre già mi dedicavo al fuoristrada. Sono stato avvicinato in prima battuta da Stefano Vedovato, vice presidente del Sistema ma anche referente del main sponsor Winner Plus. Non gli ho detto “ti do questo”, ma ho chiesto “cosa vi serve per chiudere il cerchio” e ho messo sul piatto un contributo che rappresenta il 25 per cento del loro budget. Lo stesso ho fatto con l’amico Sergio Maistrello, presidente dell’Hockey. Ci siamo accordati in quattro e quattr’otto, non con le lungaggini che spesso caratterizzano le trattative con gli sponsor e che fanno penare anche me nelle vesti di organizzatore dell’Italian Baja, ma con un patto di fiducia reciproca dopo aver ascoltato i programmi. Credo possa essere un esempio fecondo e importante affinché altri privati mettano a disposizione delle risorse per la città e il territorio”.

 

Grande soddisfazione delle due società, senza mezzi termini. “Mauro si è rivelato un super eroe, ha risolto al volo un nostro problema” ha detto Vedovato, in assenza del presidente Davide Gonzo a casa malato. “Il sostegno di Italian Baja arriva al momento opportuno – secondo Maistrelloper la nostra strategia di rinnovamento. Aggiungo che Pordenone è quanto mai ricca di grandi valori individuali, ma i pordenonesi faticano a lavorare assieme. Questa intesa dello “sport che aiuto lo sportdeve insegnare a fare rete".

 

Carlo Ragogna

Ufficio stampa Italian Baja

Altre news dell'edizione Italian Baja 2021



Segui Italian Baja    pagina Facebook Italian Bajapagina Twitter Italian BajaCanale YouTube Italian Bajapagina Instagram Italian Bajaprofilo Flickr  Italian Baja
© 2021 T.O.P. srl
P.IVA IT01454130939
Policy, Privacy, Cookies
Area Riservata

IT | EN

Credits