Logo Italian Baja

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Policy Privacy Cookies

Un nuovo scatto dall’Interporto



05 Agosto 2021

Niente vacanze per il Fuoristrada Club 4x4 Pordenone che sta preparando l’appuntamento iridato con l’entusiasmo di una ripartenza spettacolare
 

Pordenone, 5 agosto 2021_Sono passati solo due anni, sembra una vita fa quando l’argentino Orlando Terranova vinse l’Italian Baja 2019 davanti al russo Vladimir Vasilyev e al ceco Martin Prokop. Per fortuna che l’Artugna Race di marzo ha già interrotto il digiuno e dato nuova linfa al Fuoristrada Club 4x4 Pordenone.

 

Niente vacanze di agosto, ma lavoro e lavoro per preparare l’appuntamento di Coppa del Mondo Fia Bajas 2021 dal 9 all’11 settembre con un entusiasmo speciale, proprio quello che ci vuole per una ripartenza con il piede giusto, premendo sull’acceleratore per recuperare il terreno perduto. In questo aiuta la nuova location all’Interporto di Pordenone, finestra sul globo per i traffici commerciali di tutta la regione, struttura aperta a ricevere equipaggi da ogni continente per la sfida sui greti di Meduna, Cosa e Tagliamento, una meraviglia lussureggiante a poca distanza dai centri abitati.

 

Quasi 400 km di percorso cronometrato che stavolta si terrà lontano il più possibile dall’acqua, dentro alle difficoltà delle golene dove i veicoli Cross Country Rally e gli agili Side by Side incroceranno le ruote.

 

Al comando della classifica di Coppa del Mondo ci sono attualmente due piloti dell’Arabia Saudita, Yasir Seaidan seguito da Yazeed Al Rajhi, terzo l’olandese Erik Van Loon. Nel fine settimana l’Hungarian Baja e poi a fine mese la Baja Poland potranno cambiare la graduatoria prima dell’Italian Baja e rimescolare le carte di team ufficiali e privati.

 

Nell’Italiano Cross Country Rally in testa il bolognese Sergio Galletti (Toyota Hilux Overdrive), vincitore dell’Artugna Race, mentre l’ex campione Elvis Borsoi (Can Am Maverick) un po’ a sorpresa è ora leader tra gli Ssv. Atteso il ritorno a Pordenone dello spagnolo Carlos Checa, protagonista a marzo e già beniamino di tutti gli appassionati.

 

Carlo Ragogna

Ufficio stampa Italian Baja

Schneider Photo

Altre news dell'edizione Italian Baja 2021



Segui Italian Baja    pagina Facebook Italian Bajapagina Twitter Italian BajaCanale YouTube Italian Bajapagina Instagram Italian Bajaprofilo Flickr  Italian Baja
© 2021 T.O.P. srl
P.IVA IT01454130939
Policy, Privacy, Cookies
Area Riservata

IT | EN

Credits