Un buon profumo vintage all’Artugna Race



04 Marzo 2022

Dopo vent’anni tornano in gara assieme Claudio Allegranzi e Sandra Castellani, “pionieri” del fuoristrada a Pordenone e protagonisti dell’Italian Baja tout terrain.

 

 

4 marzo 2022_ Forse sono proprio loro i migliori testimonial del Fuoristrada Club 4x4 Pordenone. Non c’è classifica, è solo questione di sensazioni a pelle. Claudio Allegranzi e Sandra Castellani correvano assieme quando tutto iniziò nei “ruggenti Ottanta” sulle grave del Cellina-Meduna, con le prime sfide di orientamento notturno ed endurance, mentre nei “fantastici Novanta” furono tra i protagonisti dell’Italian Baja tout terrain, incrociando le ruote con i campionissimi Pierre Lartigue, Jean Louis Schlesser, Kenjiro Shinozuka e compagnia varia. L’ultima volta in coppia nell’edizione 2001, quella vinta da Jutta Kleinschmidt, e poi ognuno per la sua strada, archiviando esperienze anche nel deserto (Egitto e Tunisia) per sondare le sfide al limite. Ma ora, dopo vent’anni, all’improvviso un ritorno di fiamma: Allegranzi-Castellani si sono iscritti all’Artugna Race, emozionati come ragazzini di primo pelo, preparando a Caneva un Suzuki Grand Vitara T1 con il supporto di Stefano Marzotto, ex compagno al Big Team dello scorso millennio. Ora la scuderia è la Mrc Sport di Brugnera, quindi matrice tutta pordenonese per un Italian Baja di Primavera che apre le danze al Campionato Italiano Cross Country Baja e Ssv 2022 con un buon profumo vintage.

 

Claudio mi sta facendo un grandissimo regalo – assicura Sandra – perché ci sono mille ricordi da festeggiare e nuove sensazioni da provare. Avevamo 21 anni quando siamo approdati al Fuoristrada Club Pordenone, un’altra epoca, era tutto diverso. Adesso siamo quasi due pensionati, però con tanta voglia di rimetterci in gioco in un contesto speciale, l’Artugna Race sulla pedemontana, a due passi da casa. Fondo sterrato, piuttosto rallystico, niente affatto facile per i nostri mezzi pesanti e rialzati. Ma le insidie fanno parte di questo sport bellissimo che ha ancora il sapore dell’avventura”.

 

Carlo Ragogna Ufficio stampa ItalianBaja

Altre news dell'edizione Italian Baja 2022



Segui Italian Baja    pagina Facebook Italian Bajapagina Twitter Italian BajaCanale YouTube Italian Bajapagina Instagram Italian Bajaprofilo Flickr  Italian Baja
© 2022 T.O.P. srl
P.IVA IT01454130939
Policy, Privacy, Cookies
Area Riservata

IT | EN

Credits

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Policy Privacy Cookies